Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Anzio, un 20enne si consegna ai carabinieri per l’omicidio del pugile Muratovic in una rissa

Il ragazzo si è presentato spontaneamente in una caserma dei carabinieri a Roma

Dopo tre giorni si è costituito un ragazzo di 20 anni per l’omicidio ad Anzio di Leonardo Muratovic, il 25enne pugile accoltellato lo scorso sabato durante una rissa fuori da una discoteca nella zona della movida della città laziale. Il ragazzo si sarebbe presentato spontaneamente alla caserma dei carabinieri Gianicolense a Roma, accompagnato da suo fratello. Il 20enne sarà ora ascoltato dal pm titolare dell’indagine in vista della possibile disposizione del fermo. Gli inquirenti valutano anche la posizione del fratello del presunto killer. Il giorno dopo l’omicidio di Muratovic, era stato arrestato il padre del pugile, che aveva colpito con un coltello due buttafuori del locale appena fuori il commissariato di polizia di Anzio. I due erano stati convocati come persone informate sui fatti.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: