Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Amazon Prime diventa più caro, aumentano gli abbonamenti per l’inflazione: in Italia il rincaro più alto d’Europa

La tariffa per gli abbonati italiani sarà più cara che per quelli tedeschi e britannici. L’azienda si difende, spiegando che è il primo aumento in Italia dal 2018

Dopo gli Stati Uniti, anche in Europa il servizio Prime di Amazon si adegua all’inflazione galoppante e aumenta il prezzo dell’abbonamento annuale. In Italia si passerà da 36 a 49,90 euro l’anno (+38,6%), che al mese significa 4,99 euro (+25%) invece dei 3,99 di adesso. A comunicarlo è stata la stessa Amazon in una lettera agli abbonati: le regole cambieranno dal 15 settembre 2022, ha avvertito l’azienda. Il motivo? «L’aumento generale e sostanziale dei costi complessivi dovuti all’inflazione, che incide sui costi specifici del servizio Amazon Prime in Italia e si basa su circostanze esterne, fuori dal nostro controllo», si legge nella comunicazione dell’azienda. «È la prima volta che modifichiamo il prezzo Prime in Italia dal 2018».


In Italia gli aumenti maggiori in Europa

E per l’Italia si tratta, a conti fatti, degli aumenti più massicci finora stabiliti. Insieme a Spagna e Francia, gli abbonati al servizio e-commerce nel nostro Paese dovranno far fronte a un aumento compreso tra il +39% e il +43% all’anno. In Germania, dove Jeff Bezos ha il suo più grande mercato dopo quello statunitense, l’abbonamento annuale aumenterà del 30%, arrivando a 89,90 euro. Nel terzo mercato mondiale del colosso americano, il Regno Unito, l’incremento sarà ancora inferiore, del 20%, portando il canone annuo a 95 sterline.


I servizi di Amazon tra novità e upgrade di qualità

Per ovviare ai rincari, Amazon ha fatto sapere ai clienti di aver ampliato la propria selezione di prodotti disponibili con consegna Prime veloce illimitata e senza costi aggiuntivi. È stata attivata e migliorata, per esempio, la consegna dei generi alimentari con Amazon Fresh, esteso l’intrattenimento digitale di qualità comprendente serie TV, film, musica, giochi e libri. In particolare, ha informato l’azienda, Prime Video ha arricchito la raccolta di serie e film Amazon Originals attivando l’accesso allo sport dal vivo, come la UEFA Champions League.  

Continua a leggere su Open

Leggi anche: