Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Afghanistan, bomba a mano nello stadio di Kabul durante una partita di cricket. L’Onu: «Un attacco atroce»- Il video

Sono almeno 13 i feriti. I giocatori e lo staff sono tutti al sicuro

Durante la partita di cricket per la lega nazionale dell’Afghanistan c’è stata una forte esplosione nello stadio di Kabul ieri, 29 luglio, attorno alle 16.00. «Una bomba a mano è esplosa durante la Shpageeza Cricket League», ha spiegato il ​​portavoce della polizia della capitale Khalid Zadran. Sono diverse le persone rimaste ferite, almeno 13 secondo gli ultimi aggiornamenti dell’agenzia afghana Ariana news. I giocatori e lo staff sono tutti al sicuro. A seguito dell’esplosione la partita è stata interrotta per poi riprendere. «È un altro doloroso ricordo della violenza terrificante e improvvisa a cui la popolazione afghana continua a essere esposta», ha dichiarato in un comunicato ufficiale il coordinatore umanitario dell’Onu per l’Afghanistan, Ramiz Alakbarov, presente anche allo stadio durante l’esplosione dell’ordigno.


«Un attacco atroce» che condanna fermamente e per il quale ha chiesto l’avvio di un’indagine approfondita. Sui social stanno circolando diversi video in cui si vede il caos creato nello stadio dopo l’esplosione e il tentativo degli spettatori di scappare dall’area. Si trattava della prima partita da quando i talebani sono tornati al potere. Gli episodi violenti erano in parte diminuiti, ma negli ultimi mesi i gruppi estremisti hanno aumentano gli attacchi con armi da fuoco nel Paese.


Foto di copertina: Aamir Qureshi/AFP

Continua a leggere su Open

Leggi anche: