Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Meloni alla stampa estera in inglese e francese: «Da noi nessuna ambiguità sul fascismo: se vinciamo non ci sarà deriva autoritaria» – Il video

Nessuna uscita dell’Italia dall’euro, assicura la leader di FdI. «La destra italiana ha consegnato il fascismo alla storia da decenni ormai, condannando senza ambiguità la soppressione della democrazia e le vergognose leggi contro gli ebrei»

Un videomessaggio in due lingue, inglese e francese, per rassicurare la stampa estera sulle conseguenze dell’eventuale vittoria di Fratelli d’Italia e del centrodestra alle prossime elezioni del 25 settembre. «Nessun rischio di deriva autoritaria», scandisce forte e chiaro l’autrice del filmato, Giorgia Meloni. Rivolgendosi ai giornalisti internazionali nel nostro Paese, la leader del partito attualmente più quotato dai sondaggi, dice di aver «letto che la vittoria di Fratelli d’Italia nelle elezioni di settembre sarebbe un disastro, verso una svolta autoritaria, l’uscita dell’Italia dall’euro e altri sciocchezze di questo genere. Nulla di questo è vero», sottolinea Meloni. «La destra italiana ha consegnato il fascismo alla storia da decenni ormai, condannando senza ambiguità la soppressione della democrazia e le vergognose leggi contro gli ebrei. Per anni – prosegue Meloni – ho anche avuto l’onore di guidare il partito conservatore europeo, che condivide valori ed esperienze con i Tory britannici, i Repubblicani statunitensi e il Likud israeliano». E conclude, ribadendo la linea di Fratelli d’Italia circa la guerra in Ucraina: «La nostra posizione nel campo occidentale è cristallina, come abbiamo dimostrato di nuovo condannando senza se e senza ma la brutale aggressione della Russia contro l’Ucraina, e aiutando dall’opposizione a rafforzare la posizione dell’Italia nei forum europei e internazionali».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: