Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il cliente che tira fuori la pistola per far rispettare la fila per le offerte al supermercato

Succede ad Avezzano. La lite per un avvitatore in offerta. L’intervento di un carabiniere ha riportato la calma

Ad Avezzano in un supermercato di via XX Settembre un uomo ha estratto una pistola minacciando altri clienti che non rispettavano la fila. G.M., 48 anni, guardia giurata, è stato fermato da un carabiniere, che poi ha chiamato i colleghi i quali hanno sequestrato l’arma. E inviato una segnalazione in procura. Secondo i racconti prima dell’apertura del supermercato molti clienti si erano presentati all’ingresso per l’acquisto dei prodotti scontati. Per questo è nata una discussione subito degenerata in lite. A quanto pare il prodotto conteso in offerta era un avvitatore. L’uomo ha tirato fuori la pistola e l’ha puntata contro il soffitto, generando panico e un fuggi-fuggi generale. Poi l’intervento del carabiniere ha riportato la calma. G.M. è stato denunciato per minaccia aggravata.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: