Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il panico di studenti e prof dopo il crollo al Globe Theatre, ragazzi caduti da 3 metri: «Ho avuto paura di morire»

Le testimonianze degli studenti dopo l’incidente in gita: «È stato un incubo, È successo tutto in pochi attimi»

«Era la prima gita dopo due anni fermi a causa del Covid. È stato un incubo e penso che non partirò più in vita mia. Ho avuto paura di morire». Sono ancora sotto shock gli studenti di un liceo romano rimasti coinvolti nel crollo di una scala del Globe theatre di Villa Borghese, a Roma. L’incidente è avvenuto oggi intorno alle 12.30, al termine di uno spettacolo di Macbeth. «Le scale che stavamo usando per uscire hanno ceduto mentre alcuni di noi ancora le stavano percorrendo – ha raccontato uno degli studenti ai soccorritori – È successo tutto in pochi attimi». Al momento il bilancio è di almeno 10 ragazzi feriti, tra cui alcuni dell’Istituto Saffo di Roseto degli Abruzzi (Teramo), che si trovano nella Capitale per una gita scolastica. «Stavamo uscendo dopo lo spettacolo e la scalinata ha ceduto», ha raccontato a Rete 8 la docente Chiarina Maggitti, che ha accompagnato la scolaresca a teatro. «Gli alunni sono caduti tra le travi da un’altezza di circa tre metri, dal terzo al secondo piano». Un grosso spavento non solo per i ragazzi coinvolti, ma anche per chi ha assistito alla scena da pochi metri di distanza. «Abbiamo sentito le urla perché la scala di legno è crollata sotto i piedi dei nostri compagni – ha raccontato una studentessa abruzzese -. Ho visto crollare tutto in una frazione di secondo e lo spavento è stato grandissimo. Molti di noi sono ancora sotto shock».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: