Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Torino, sventata rapina alla villa del giocatore della Juventus Angel Di Maria

Il sistema di sicurezza dell’abitazione ha dato l’allarme allertando anche la polizia, che è riuscita ad arrestare uno dei ladri

Dei ladri hanno tentato di rapinare la villa del giocatore della Juventus Angel Di Maria. Mentre i malintenzionati cercavano di introdursi nella residenza in Corso Quintino Sella, a Torino, il servizio di sicurezza ha dato l’allarme alle forze dell’ordine quando i ladri erano già riusciti a scavalcare la recinzione e si stavano dirigendo verso la casa del giocatore, arrivato alla Juventus. Giunta sul posto, la polizia si è trovata di fronte a una situazione concitata – riferisce la Repubblica – riuscendo comunque ad arrestare uno dei potenziali rapinatori. L’uomo stava fuggendo in auto, ma è stato inseguito e poi fermato all’altezza di via Luisa del Carretto. Sono in corso accertamenti per capire quanti ladri fossero coinvolti. I testimoni presenti in strada affermano di aver sentito urla e rumori simili a spari, ma al momento non ci sono prove che colpi siano stati esplosi. Non sarebbe stata la prima volta che il fuoriclasse argentino, ex Psg, subisce una rapina in casa. Già nel 2021, ai tempi di Parigi, dei ladri avevano rubato oro e gioielli da casa sua. Al contrario di quella volta, la rapina di oggi arriva dopo una vittoria del club, alla quale Di Maria ha dato un contributo fondamentale, illuminando il gioco con tre assist che hanno portato ad altrettante reti dei bianconeri nell’andata dei gironi di Champions League contro gli israeliani del Maccabi Haifa.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: