Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ragazzi rompono le giostre in un parco, il sindaco nel Foggiano pubblica le immagini: «Imbecilli: vi troveremo» – Il video

Matteo Vocale, primo cittadino di San Nicandro Garganico, ha garantito che una volta individuati gli autori dei danni sulle giostrine farà pagare loro le spese

Un video delle telecamere di sorveglianza ha ripreso alcuni giovani mentre danneggiavano il parco giochi San Michele di San Nicandro Garganico, in provincia di Foggia. A denunciarlo è il sindaco del comune, Matteo Vocale, che ha diffuso le riprese sui propri canali social. «I soliti idioti, ‘sarchioni’ per dirla alla sannicandrese e per essere buoni, usano le giostrine dei bambini nel peggiore dei modi. Ho mandato i vigili e, come per incanto, sono tutti scappati», ha scritto il primo cittadino su Facebook. «Se qualcuno si permette di fargli notare quello che fanno e non dovrebbero fare, si sente vomitare contro parecchie offese e la fatidica frase: “vedi che ti denuncio“», ha aggiunto. Poi ha annunciato che procederanno con l‘identificazione dei ragazzi coinvolti e, laddove possibile, faranno pagare i danni effettuati ai genitori. Dal racconto che emerge dal sindaco pare non essere la prima volta che dei ragazzi danneggino strutture pubbliche del comune. «Questi imbecilli, qualche volta, – ha concluso il sindaco – hanno anche girato le telecamere per non essere ripresi. Vergognatevi».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: