Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Scoppia l’ironia sui social per la gaffe di Fontana: scrive «inpiegato» (per due volte) al posto di «impiegato» – La foto

Lo strafalcione ortografico nella scheda personale depositata a Montecitorio e datata 21 marzo 2018

Sui social sta spopolando un documento firmato dal neo presidente della Camera, Lorenzo Fontana, in cui tra le cariche ricoperte indica quella di «inpiegato presso Verona fiere in aspettativa dal 2009». Scritto con la «n», al posto della «m». Un errore ortografico che ha ripetuto due volte. Il foglio in questione è datato 21 marzo 2018 ed è la sua scheda personale depositata a Montecitorio. Si tratta di un obbligo previsto dal Codice di condotta dei deputati, secondo il quale ogni deputato è obbligato a dichiarare «le cariche e gli uffici di ogni genere che ricopriva alla data della presentazione della candidatura e quelle che ricopre in enti pubblici o privati».


CAMERA DEI DEPUTATI / Scheda personale Lorenzo Fontana, 21 marzo 2018

L’ironia social: «Ha anche tre lauree…»

Fontana è entrato alla Camera nel 2018 in seguito alle elezioni politiche del 4 marzo e – come si legge nella sua dichiarazione – in quel periodo era un parlamentare europeo e un impiegato in aspettativa. Questa mattina, 16 ottobre, è diventato virale il documento con l’errore ortografico. «E all’inprovviso, una figura di alto livello», ironizza un’utente su Twitter. «Diamo la cittadinanza italiana solo a chi conosce l’italiano #inpiegato», scrive un altro ancora. Tra chi ha preso di mira il documento anche l’attore Luca Bizzarri, che su Twitter scrive: «A me non fa tanta impressione che sia Presidente della Camera, quanto che abbia tre lauree…».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: