Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, la foto del sindaco Gualtieri con il boss di Ostia (a sua insaputa)

Lo scatto pubblicato dall’edizione romana di Repubblica era presente nei social network del primo cittadino

Roberto De Santis, 63 anni, detto Nasca, è un boss del litorale romano. Condannato per aver gambizzato il 20 settembre 2017 Vito Triassi. Proprio lui ha partecipato a un comizio dell’attuale sindaco di Roma Roberto Gualtieri a Ostia il 29 agosto 2021. L’edizione romana di Repubblica racconta che nell’occasione è salito sul palco e ha fatto domande. Alla fine si è trovato ritratto in uno scatto pubblicato dallo stesso primo cittadino sui social network. De Santis è stato arrestato il 27 febbraio scorso insieme a Paolo Papagni, leader dei balneari di Ostia. Con l’accusa di aver tentato un’estorsione nei confronti dell’imprenditrice Barbara Mezzaroma. Il suo curriculum criminale racconta di alleanze con i Senesi per il controllo di Ostia. Ma anche della scarsa considerazione nei confronti degli emergenti come i Fasciani e gli Spada. Nelle intercettazioni delle indagini Papagni gli attribuisce conoscenze nel mondo politico e legami con i servizi segreti. Il quotidiano specifica che il suo braccio destro, per renderlo presentabile a Mezzaroma, gli aveva spiegato che Nasca «era intervenuto – si legge nell’ordinanza – ad un comizio del candidato sindaco Gualtieri che si era tenuto ad Ostia nel corso del quale era salito sul palco per rivolgere alcune domande sul programma elettorale al futuro sindaco».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: