Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, calci in faccia di due ragazzi a un senzatetto incitati dagli amici: l’orrore a Trastevere

La scena shock è stata ripresa dai presenti, come mostra un video diffuso da Repubblica. Per quasi un minuto nessuno dei presenti è intervenuto per difendere l’uomo accerchiato

Un uomo di mezza età, semi nudo, accerchiato dalla folla. Poi la rincorsa di un ragazzo, incitato dagli amici: «Daje de tacco». Il primo calcio, poi il secondo, sulla faccia dell’uomo che non riesce a reagire: l’episodio, ripreso in un video diffuso da Repubblica.it, è avvenuto sabato sera a piazza Trilussa, uno dei principali luoghi della movida romana, nel cuore del rione Trastevere. La «vittima» sembra ubriaco, forse è un senzatetto: «Erano due giorni che dava spettacolo per i vicoli del rione», ha raccontato un residente. Non è chiaro cosa sia stato a scatenare l’ira dei due ragazzini che gli hanno assestato almeno quattro calci potentissimi in testa e sul viso. Tra i presenti, quasi un centinaio, nessuno interviene prima di 40 secondi. A quel punto un terzo ragazzo con la felpa bianca si scaglia contro uno degli aggressori: è l’inizio di una maxi-rissa che mette in fuga il picchiatore. Seguono attimi di tensione, ma nessuno chiama i soccorsi né le forze dell’ordine, a quell’ora impegnate nei controlli sull’altro versante del rione, in via di San Francesco a Ripa. Per identificare gli autori del pestaggio, defilati dopo l’intervento dei loro coetanei, gli investigatori del commissariato di Trastevere acquisiranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza puntate sulla piazza.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: