No! Queste spille di Christine Lagarde non raffigurano simboli satanici

Le origini delle due spille non hanno a che fare con il satanismo

Se c’è una cosa che i complottisti amano particolarmente, è accusare i potenti del mondi di avere legami con il satanismo e la massoneria. La vittima di cui ci occupiamo oggi è la presidente della BCE, Christine Lagarde, che è stata presa di mira da chi, considerandola una satanista, non si fida del suo operato. Oggetto delle speculazioni sono due piccole spille che Lagarde ha indossato in due diversi eventi. La prima mostra tre roselline disposte a triangolo. La seconda, invece, mostra il teschio di un bovino.

Per chi ha fretta:

  • Due spille indossate da Christine Lagarde vengono usate per sostenere che la presidente della BCE sia satanista.
  • Lagarde ha realmente indossato le spille in due diverse occasioni, ma non ci sono prove che i simboli abbiano correlazioni col satanismo.
  • Quella attribuita a Baphomet non raffigura la testa di un capro, ma quella di un toro. La spilla era stata indossata durante un incontro in Spagna.

Analisi

Di seguito vediamo uno screenshot di uno dei post in cui si vedono entrambe le spille contestate. Nell’immagine si legge, in francese: «Christine Lagarde adora Satana. Dormite bene, siete in buone mani». Nella descrizione, invece:

«”Veramente in buone mani”… La “signora” Lagarde, oltre che senza senso, è anche satanista… Senza parole…».

La stessa narrativa è sostenuta in altri post su Facebook. In uno del due dicembre si legge:

«Che sia satanista o no la Lagarde (capo supremo della BCE e della politica monetaria in UE) dovrebbe dimettersi per il suo mancato controllo dell’inflazione. L’inflazione non è il problema, bensì la causa di una politica monetaria sbagliata, e a farle le spese è il ceto medio della popolazione. L’attuale sistema monetario basato sulla moneta legale concede alle banche centrali il potere di inflazionare a piacimento la moneta (cioè creando moneta senza limiti e senza alcuna correlazione con l’economia reale), creando quindi, come diretta conseguenza, perdita di potere d’acquisto ed aumento dei prezzi. Nessuno nelle alte sfere politiche invoca le dimissioni della Lagarde. Eppure il suo fallimento è oggettivo e dimostrato dai numeri».

In un altro ancora, apprendiamo che, secondo i satanisti, la spilla taurina di Lagarde sarebbe una raffigurazione di Baphomet, una delle tante presunte forme di Satana. Di seguito la trascrizione della lunga descrizione che accompagna il post:

«La potente massona Christine Lagarde e Baphomet. Luis de Guindos, l’allora Ministro dell’Economia, dell’Industria e della Competitività della Spagna (lo fu dal 21 dicembre 2011 al 7 marzo 2018), parla con l’allora Direttrice Operativa del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde (lo fu dal 5 luglio 2011 al 30 settembre 2019), durante una riunione del Consiglio Europeo nel 2013 (https://elpais.com/…/29/actualidad/1556562881_103681.html). Notate sopra il cappotto della Lagarde un simbolo satanico-occulto che è inequivocabile, cioè Baphomet! Simbolo molto caro alla Massoneria e alla Chiesa di Satana, in quanto rappresenta Satana! Il massone Albert Pike sostiene che, nella Massoneria, Baphomet è un simbolo, il cui vero significato è rivelato solo agli iniziati di alto livello: ‘E ‘assurdo supporre che gli uomini di intelletto adorassero un idolo mostruoso chiamato Baphomet, o che riconoscessero in Maometto un profeta ispirato. Il loro simbolismo, inventato secoli prima, per nascondere ciò che era pericoloso confessare, fu ovviamente male interpretato da coloro che non erano iniziati, e ai loro nemici sembrò essere panteistico. […] I simboli dei saggi diventano sempre gli idoli della moltitudine ignorante. Ciò che i Capi dell’Ordine veramente credevano e insegnavano, viene indicato agli Adepti per mezzo dei suggerimenti contenuti nei Gradi elevati della Massoneria, e per mezzo dei simboli che solo gli Adepti capiscono’ (Albert Pike, Morals and Dogma, pag. 818-819 – 30° Cavaliere Kadosh – http://www.sacred-texts.com/mas/md/md31.htm). Le dichiarazioni di Pike mostrano che quindi questo simbolo è uno dei ‘simboli della Saggezza’ (ovviamente noi sappiamo che si tratta della saggezza diabolica, carnale e terrena) e quindi fa implicitamente parte dei simboli della massoneria, e difatti l’altro massone Albert Mackey gli fa eco quando dice che il ‘Baphomet’ era ‘semplicemente un impressionante simbolo che insegnava la lezione della mortalità’ (Albert Mackey, Encyclopedia of Freemasonry, Part 1, pag. 120). Ecco perchè Baphomet viene invocato tra i massoni, in quanto è il portatore di luce e della conoscenza. In seno alla Massoneria Italiana ci sono infatti logge massoniche in cui Baphomet viene invocato; in un articolo dal titolo ‘Gran Maestro cercasi’ apparso su La Repubblica il 2 Novembre 1993 si legge infatti che l’ex Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Giuliano di Bernardo ha scritto che ‘nelle logge del Goi si praticano riti osceni, derivanti dalla tradizione templare francese, nei quali il diavolo Baphomet è invocato unitamente all’ente supremo’ (http://ricerca.repubblica.it/…/11/02/gran-maestro-cercasi.h…). Secondo Anton Lavey (1930-1997), fondatore della Chiesa di Satana, i Templari usavano Baphomet come simbolo di Satana. Baphomet è presente in maniera prominente durante i rituali della Chiesa di Satana, come simbolo è posto sopra l’altare rituale. Nella Bibbia Satanica, Lavey descrive il simbolo di Baphomet: ‘Il simbolo di Baphomet era usato dai Cavalieri Templari per rappresentare Satana. Attraverso i secoli questo simbolo è stato chiamato con molti nomi diversi. Tra questi ci sono: La Capra di Mendes, La Capra di mille giovani, La Capra nera, La Capra di Giuda, e forse nella maniera più appropriata, Il Capro espiatorio. Baphomet rappresenta le Potenze delle Tenebre combinate con la fertilità generativa della capra. Nella sua forma “pura”, il pentagramma viene mostrato comprendente la figura di un uomo all’interno delle cinque punte della stella – tre che puntano verso l’alto, due rivolte verso il basso – a simboleggiare la natura spirituale dell’uomo. Anche nel satanismo il pentagramma viene usato, ma dato che il satanismo rappresenta gli istinti carnali dell’uomo, o l’opposto della natura spirituale, il pentagramma è invertito per ospitare perfettamente la testa del capro – le corna, che rappresentano la dualità, la spinta verso l’alto nella sfida, gli altri tre punti rovesciati, o la Trinità negata. Le figure ebraiche attorno al cerchio esterno del simbolo derivanti dagli insegnamenti magici della Cabala, precisamente quelli del ‘Leviathan’, il serpente dell’abisso acquatico, ed identificato con Satana. Queste figure corrispondono alle cinque punte della stella rovesciata.’»

La spilla con la rosa celtica

Il simbolo con le tre spirali è quello del festival irlandese chiamato Rose of Tralee, che si tiene nell’omonima città dell’isola. Per reperire l’informazione, è sufficiente effettuare una ricerca inversa su Google Immagini della foto con la spilla delle tre spirali. Come risultato si ottiene un articolo del 2015 della versione irlandese dell’Independent, che usa la stessa immagine del post su Facebook. Dall’articolo si apprende che Lagarde è stata vista indossare la spilla a Dublino, il 19 gennaio 2015, quando ancora era direttrice generale del FMI. La banchiera presenziava una conferenza tenutasi al Castello di Dublino. Per l’occasione indossava la spilla prodotta dalla compagnia Newbridge Silverware. Ricercando il nome del festival – che nulla a che vedere con il satanismo, ma con la celebrazione dell’identità irlandese – si può verificare la corrispondenza tra il suo logo, composto da tre rose celtiche disposte a triangolo, e la spilla di Lagarde.

WIKIMEDIA / Commons | Logo del Rose of Tralee festival

Il teschio del bovino

Veniamo alla spilla ritenuta più inquietante delle due. Lagarde è stata vista indossare il gioiello nel 2013, a colloquio con l’allora ministro delle finanze spagnolo Luis de Guindos, durante il consiglio europeo del febbraio febbraio 2013. A certificarlo è anche un articolo del Paìs che mostra una foto dei due, dove Lagarde indossa la spilla.

REUTERS / EL PAIS | Guindos e Lagarde a colloquio, nel febbraio del 2013

Risulta abbastanza semplice notare che la sua forma non corrisponde a quella di Baphomet, la creatura satanica che viene associata al gioiello. Tuttavia, basta una ricerca su Google per rendersi conto che le due belve sono piuttosto diverse. Baphomet, ha le corna che, partendo strette dalla cima della testa, si allargano, com’è tipico di alcune razze di ovini. L’animale della spilla, invece, ha le corna che partendo dai lati della testa si restringono, come tipico di alcune razze di bovini.

Trattandosi di un incontro avvenuto in Spagna, effettuando una ricerca con le parole chiave “spilla” e “teschio di toro”, riscontriamo diverse opere simili a quella indossata da Lagarde.

Conclusioni:

Due spille indossate da Christine Lagarde vengono usate dai complottisti per sostenere che la presidente della BCE sia satanista. Lagarde ha realmente indossato le spille in due diverse occasioni, ma non ci sono prove che i simboli abbiano correlazioni col satanismo.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: