No! La donna in tenuta militare insieme a Vladimir Putin non è la stessa di una messa del 2017

Sui social circola la teoria che il leader russo si faccia ritrarre insieme a dei figuranti, ma l’esempio posto della donna è sbagliato

Il recente discorso di fine anno del leader russo Vladimir Putin è stato caratterizzato dalla presenza di personale in tenuta militare alle sue spalle. Una donna, l’unica presente, viene identificata dagli utenti social come una “figurante”, già ritratta in passato con il leader russo in altre occasioni. Dalle verifiche risultano due donne diverse, una delle due già oggetto di teorie del genere anche in passato.

Per chi ha fretta

  • Si sostiene, attraverso una serie di scatti fotografici, che Vladimir Putin si faccia ritrarre durante degli eventi pubblici insieme a dei “figuranti”.
  • Una donna in tenuta militare, presente durante il discorso di fine anno del leader russo, viene associata a un’altra donna ritratta in scatti precedenti e già oggetto di teorie.
  • La donna in tenuta militare non è la stessa ritratta nelle altre foto. Quest’ultima è un’imprenditrice e politica russa, del partito di Vladimir Putin, e gli scatti riguardano delle visite del leader russo nella regione dove la donna opera.

Analisi

Ecco un esempio di condivisione della teoria:

#Russia #Ucraina

Soldati o attori? Nel saluto di Capodanno di #Putin “sullo sfondo dei soldati” è apparsa una “soldatessa” che era apparsa con Putin anche in passato travestita a seconda del luogo…

Lion Udler

La militare

A seguito del discorso di Vladimir Putin, sul sito Ren.tv viene ripreso un video del canale russo IZ dove viene intervistata la donna che si trovava alle sue spalle. Il suo nome sarebbe Anna Sidorenko, identificata come «capitano del reparto medico del 71° regimento».

La prima foto del post Facebook riprende una messa del gennaio 2017 presso il monastero diVelikij Novgorod, poco distante da San Pietroburgo.

Mettendo a confronto il volto del capitano Anna Sidorenko con quello della donna del 2017, notiamo un’evidente differenza tra le due. Certo è che dal 2017 al 2022 potrebbero essere cambiate molte cose, tuttavia si tratta di due donne diverse.

L’imprenditrice e politica

La donna del 2017 era già stata oggetto di teorie, è lei quella che in diverse occasioni è stata etichettata come una “figurante” negli incontri pubblici di Vladimir Putin, come nel caso degli scatti fotografici a bordo di una nave da pesca, durante un pranzo davanti a un falò e durante un “tea party” all’interno di un’abitazione.

Ecco la quattro foto nel dettaglio, dove la donna viene indicata con il numero 2:

Ricercando l’origine dello scatto a bordo dell’imbarcazione, oltre ad essere stata pubblicata sul sito del Cremlino, riscontriamo un articolo del 7 gennaio 2017 di un sito ucraino (Vchaspik.ua) dove si discuteva della teoria della figurante svelandone il mistero: si tratta di un funzionario e politica russa di nome Larisa Serguhina (Сергухина Лариса Борисовна), iscritta al partito Russia Unita di Vladimir Putin eletta nel 2021 presso la Duma regionale di Novgorod.

Larisa era già nota nel 2016 in quanto madrina del sottomarino “Veliky Novgorod” della marina russa, come riportato nel sito della società russa Eurokhimservice di cui è vicedirettrice.

Nel 2018, a causa di una foto scattata insieme a Putin dove quest’ultimo la bacia sulla guancia, venne descritta come l’amante del leader russo.

Una foto più recente di Larisa? La troviamo in un comunicato del 25 luglio 2021 pubblicato dal Dipartimento degli affari giovanili della regione Novgorod, dove viene ripreso un fotogramma del canale televisivo “Rossija 1” che mostra l’imprenditrice e politica in visita al sottomarino che aveva inaugurato nel 2016.

Il confronto video e audio

Come riportato in precedenza, Anna Sidorenko venne intervistata dal canale russo IZ nella stessa giornata dell’incontro con Vladimir Putin. Confrontando l’audio dell’intervista con un’altra rilasciata da Larisa Serguhina, è possibile notare che oltre alla differenza fisica hanno voci completamente diverse.

La storia dei pescatori

Possibile che dei pescatori fossero presenti accanto a Vladimir Putin durante la messa del gennaio 2017? Tutti e quattro gli scatti fotografici utilizzati per sostenere la vicenda dei figuranti riguardano le stesse persone e lo stesso luogo, la regione di Novgorod. A confermarlo è un comunicato di Interfax.ru dello stesso giorno dove vengono riportate le parole del leader russo nei confronti dei pescatori che aveva già incontrato nel «settembre 2016, quando il presidente e il primo ministro Dimitry Medvedev si trovavano lungo il lago Ilmen». In un articolo del 9 gennaio 2017 dell’ucraina Radio Svoboda troviamo le diverse critiche social sui pescatori.

Ecco il video dell’incontro di settembre 2016 dove troviamo sia Putin che Medvedev:

Conclusioni

Risulta chiaro che la donna in tenuta militare ritratta alle spalle di Vladimir Putin non sia la stessa che presenziava insieme a lui durante una messa del 2017. Si tratta di due donne diverse, una presente con il leader russo in quanto appartenente al suo partito e in qualità di rappresentante della regione in cui ha fatto visita tra il 2016 e il 2017.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: