Donzelli e la presa in giro sulla raccolta differenziata, il dubbio: perché il capo di FdI ride ma si censura – Il video

Nessun suggerimento dal coordinatore del partito di Giorgia Meloni su dove abbia realizzato il video ironico diffuso sui social. Eppure qualche sospetto sulla città in questione c’è

Quello che si è ritrovato davanti il big di Fratelli d’Italia, Giovanni Donzelli, è un vero e proprio capolavoro nel variegato mondo dei sistemi di raccolta differenziata dei Comuni italiani. Il deputato che ha di fatto ha ereditato la guida di FdI da Giorgia Meloni mostra in un video sui social un bidone in cui riversare i rifiuti, in apparenza nulla di strano. Anzi, dai colori alle fessure, tutto pare in ordine: qua la cara, qua la plastica… E poi la sorpresa, quando Donzelli inquadra la parte superiore del bidone, dove un buco svela l’amara verità: dentro c’è un solo contenitori in cui tutto confluisce, alla faccia della differenziata. Dove è stato girato il video? Difficile stabilirlo, di sicuro non lo svela Donzelli che non geolocalizza il suo post. Ma qualche elemento per capirlo ci sarebbe: quel bidone ha le stesse caratteristiche di quelli diffusi a Catania, dove proprio quel giorno, poco prima di Natale, era atteso il coordinatore di Fratelli d’Italia. E probabilmente proprio perché si trattava della città etnea, Donzelli si è guardato bene dal rivelare quale fosse il Comune responsabile di quel colpo di genio. Proprio in quella città l’ultima giunta catanese, commissariata lo scorso luglio e prossima alle elezioni, era guidata dal centrodestra. Sindaco? Salvo Pogliese, fresco eletto senatore per Fratelli d’Italia.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: