Gilet gialli, violenti scontri alla Bastiglia. Ferito uno dei leader

La protesta è giunta all’undicesimo atto: ancora scontri violenti per le strade di Parigi. Jerome Rodrigues su Facebook: «Rischio di perdere l’occhio»

Siamo all'undicesimo atto: la protesta dei gilet gialli scende ancora per le strade di Parigi. Sono in corso violenti scontri alla Bastiglia, punto di incontro tra due cortei dei manifestanti. Un'avanguardia composta da persone vestite di nero, col volto coperto da passamontagna, hanno distrutto le barriere di alcunicantieri per usarle come barricate.Secondo altri partecipanti del corteo sarebbero elementi di estreme destrae casseur.


https://www.facebook.com/jerome.rodrigues.9849/posts/1743574652415957

Jerome Rodrigues, noto membro dei gilet gialli, vicino a uno dei leader Eric Drouet, è rimasto ferito all'occhinegli scontri a piazza della Bastiglia, a Parigi. Su Facebook, Rodrigues scrive fra l'altro «perderò l'occhio». Il prefetto di polizia, d'accordo con il ministero dell'Interno, ha annunciato di aver già investito del caso l'IGPN, la squadra della polizia che conduce le inchieste interne

https://twitter.com/statuses/1089182590215573507

Il gruppo avrebbe attaccato la polizia, che ha reagito caricandoi manifestanti e lanciando lacrimogeni. Una squadra antisommossa, con l'aiuto dei pompieri e di una gigantesca ruspa, sta facendo a pezzi le barricate.

https://twitter.com/statuses/1089190077064990721

I manifestanti – gilet gialli e passamontagna neri – stanno subendo la reazione delle forze dell'ordine,arretrando da piazza della Bastiglia. La protesta diventa sempre più multiforme:da una parte l'appper i manifestantie la lista per le Europee, dall'altra gli infiltrati dell'estrema destra e gli atti di diffuso vandalismo. È difficile capire se il movimento dei gilet gialli possa vivere al di fuori della piazza (e dei conseguenti scontri né se intendafarlo.

https://twitter.com/statuses/1089190155917897728