Siracusa, un coro per i migranti bloccati sulla Sea Watch3

Alcune persone hanno manifestato coralmente sulle coste della città siciliana davanti alla nave Ong

 

Centinaia dicittadini si sono mobilitati pacificamente in queste ore del 26 gennaio, a favore dello sbarco a Siracusadei 47 migranti fermi in mare da una settimana.

Scout, sindacalisti, bambini e volontari stanno presenziando in spiaggia per chiedere l'approdoin tempi brevi della SeaWatch 3 sulle coste italiane.

Giàla procura per i minori di Catania si era intervenuta per chiedere di sbloccare la situazione. rivolgendosi al governoche a più riprese hadichiarato di non aver intenzione di accogliere nessuno tra i presenti a bordo dell'imbarcazione olandese. Ma mentre tra Italia e Olanda continua il contenzioso sulle responsabilità, i siciliani manifestano affinché non si temporeggi sullevite umanepresenti sulla Ong.

La comunità Papa Giovanni XXIII ha comunicato in queste ore di essere disposta ad accogliere nella casa Annunziatadi Reggio Calabria, i migranti della nave. Ad agosto, l'associazione aveva già accolto i migranti della nave Diciotti, e per quella vicendail Tribunale dei ministri di Catania aveva chiesto al Senato l'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato.

Fonte Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche