POLITICA :

Daniela Santanché ai bambini di Alla Lavagna: «Il denaro è l’unico strumento di libertà»

di Charlotte Matteini
Daniela Santanché ai bambini di Alla Lavagna: «Il denaro è l'unico strumento di libertà»

«I soldi servono ad essere liberi. Il mio papà ha insegnato a me e ai miei fratelli che chi paga comanda e lo dico a te che sei una donna. Il denaro è un grande strumento di libertà», ha spiegato alla classe la parlamentare di Fratelli d’Italia 

Come ogni settimana, ormai, il programma televisivo in onda su Rai3, Alla lavagna, torna al centro del dibattito pubblico e social. Questa volta, a finire sul banco degli imputati, è stata la puntata che ha visto ospite l'onorevole di Fratelli d'Italia, Daniela Santanché. Rispondendo alle domande poste dai bambini, la parlamentare ha spiegato loro che il denaro sarebbe l'unico vero strumento di libertà, scatenando un vero e proprio putiferio.

https://twitter.com/statuses/1091833642500980738

«Il denaro è l'unico vero strumento di libertà, i soldi servono ad essere liberi. Il mio papà ha insegnato a me e ai miei fratelli che chi paga comanda e lo dico a te che sei una donna. Il denaro è un grande strumento di libertà», ha spiegato l'ex forzista alla classe di Alla Lavagna.

Le frasi sull'utilità del denaro non sono state le uniche a essere contestate da utenti e spettatori. Proseguendo, infatti, Daniela Santanché ha spiegato che: «Le donne sono tutte viperette, gli uomini sono più bravi» e che i testi scolastici su cui studiano gli studenti non sarebbero poi di grande qualità: «Molti libri su cui studiate non mi piacciono, insegnerei cose diverse, vorrei che vi preparassero al lavoro».