Quota 100, Boeri: «Graverà sulle future generazioni»

di Redazione

Audizione del presidente dell’Inps Tito Boeri sul decretone in Commissione Lavoro del Senato: «L’aumento del debito implicito prodotto è pari a 38 miliardi. Se la misura diventerà strutturale il debito potrebbe lievitare oltre 90 miliardi»

«Il grosso del costo di quota 100 graverà sulle generazioni future». Il presidente dell'Inps Tito Boeri torna a ribadire quelle che secondo lui saranno le ripercussioni della misura pensionistica voluta dal governo giallo verde. «Il debito implicito del sistema pensionistico è destinato ad aumentare», ha spiegato Boeri durante l'audizione in commissione Lavoro al Senato sul decretone. «L'aumento del debito implicito prodotto da quota 100 – ha stimato – è pari a 38 miliardi. Se la misura diventerà strutturale il debito potrebbe lievitare oltre 90 miliardi».