Manuel torna in acqua: «Un’emozione bellissima» – Il video

A un mese dall’agguato, il 19enne nuotatore veneto comincia la sua riabilitazione

A un mese dall’agguato, Manuel Bortuzzo torna in acqua per cominciare la sua riabilitazione. Il 19enne nuotatore veneto, che ha perso l’uso delle gambe dopo essere stato colpito da un proiettile, fuori da un locale nel quartiere Axa di Roma, ha fatto le prime bracciate indossando la cuffia dell’amico Gabrile Detti.

Poi ha salutato chi in queste settimane gli è stato vicino: «Ciao ragazzi, finalmente sono tornato oggi in vasca, un’emozione bellissima – ha detto Manuel-. Oggi inizia la mia riabilitazione in acqua, un saluto a tutti e ci vediamo presto». Il video è stato pubblicato sulla pagina Facebook TutticonManuel.

La neuroriabilitazione continua 🏊🏻‍♂️….#tutticonmanuel

Posted by TutticonManuel on Thursday, March 7, 2019

Sullo stesso tema: