Forza Italia, nelle liste dei candidati per le Europee non c’è Mara Carfagna

Lei si era detta disponibile a candidarsi nella circoscrizione del Sud, ma era stata accusata di golpe contro Silvio Berlusconi. Tra le candidate Giusy Versace

Mara Carfagna non c’è. Dopo le polemiche e le voci di un tentato golpe contro Silvio Berlusconi, il suo nome non compare nelle liste dei candidati per la corsa alle Europee depositate da Forza Italia. Nella circoscrizione del Sud, dove si era parlato di una sua candidatura, come capolista c’è proprio Berlusconi, accanto a lui l’eurodeputata Barbara Matera.

Gli altri candidati

L’ex Cavaliere è capolista anche nella circoscrizioneNord Ovest, Nord Est eIsole. A Nord Ovest tra i candidati in corsa spicca il nome dell’atleta paralimpica Giusy Versace e quello di Amir Atrous, ragazzo di 27 anni di origini tunisine.

A Nord Est invece correIrene Pivetti, giornalista, ex conduttrice televisiva ed ex presidente della Camera. Nella circoscrizione Isole non è stata candidata la senatrice Urania Papatheu, come era stato detto in un primo momento, maGabriella Giammanco, ex conduttrice, ora senatrice della Repubblica. Capolista della circoscrizione Centro è il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, seguito da Alessandra Mussolini.

Il nodo della lista nella circoscrizione del Sud

«Quanto sta facendo Mara Carfagna rappresenta un golpe contro il partito, un blitz per tentare di rottamare Silvio Berlusconi e sfilargli il partito a 24 ore dalla consegna in corte d’appello delle liste che sono state già compilate». Sono le parole di un big del partito azzurro, riportate dall’Ansa nella giornate di ieri, 16 aprile.

Dichiarazione che aveva scatenato le polemiche. La questione è nata da due parlamentari campani di Forza Italia, Roberto Occhiuto e Paolo Russo, che avevano proposto di rafforzare la lista nella circoscrizione del Sud, candidando Mara Carfagna insieme a Berlusconi. La vicepresidente della Camera si era detta subito disponibile. Ma dai vertici del partito è arrivato il no.