Portogallo, si ribalta un bus turistico, almeno 28 morti

L’incidente è avvenuto sull’isola di Madeira. Ancora non definitivo  il numero delle vittime. Secondo il presidente portoghese la «stragrande maggioranza» delle vittime sarebbe di nazionalità tedesca

Un bus turistico si è ribaltato sull'isola di Madeira, in Portogallo, provocando almeno 28 morti e 22 feriti che sarebbero stati trasferiti in ospedale. Il presidente della Repubblica, Marcelo Rebelo de Sousa, ha preso in considerazione l'ipotesi di raggiungere il luogo dell'incidente, ma ha poi annullato il viaggio scegliendo di cedere il Falcon presidenziale dell'Aeronautica per il trasporto dei feriti a Santa Cruz. 

https://twitter.com/statuses/1118589326777036800

De Sousa ha dichiarato che la «stragrande maggioranza» delle vittime sarebbe di nazionalità tedesca. Fonti d'agenzia portoghesi riportano che i morti potrebbero essere 27 tedeschi e un cittadino portoghese, che sarebbe stato investito dal bus. Secondo il sito Diario de Noticias de Madeiral'autista del bus avrebbe perso il controllo del mezzo che è uscito fuori strada ed è precipitato sopra un'abitazione. 

https://twitter.com/statuses/1118585001631735808

 Secondo la Protezione civile di Madeira, l'incidente è avvenuto alle 18.30 locali (le 19.30 in Italia). Il rappresentante della Repubblica nella regione autonoma di Madeira, Ireneu Cabral Barreto, ha inviato una nota di «sincere condoglianze» all'ambasciatore tedesco in Portogallo.

Nel 2005, un altro incidente aveva coinvolto un autobus con turisti a Madeira causando cinque morti e due feriti gravi, tutti italiani. Era il 23 dicembre a St. Vincent, costa nord dell'isola quando il veicolo, che trasportava passeggeri della nave da crociera Costa Classica, che era in scalo a Funchal, prima far rotta a Malaga, si è rovesciato, analogamente, in una scarpata. L'incidente aveva causato anche 43 feriti lievi.

Foto copertina: Agenzia 6W

 

Leggi anche