Incidente sul lavoro a Cremona: muore un operaio di 28 anni

di Redazione
Incidente sul lavoro a Cremona: muore un operaio di 28 anni

Si tratterebbe di un magazziniere che sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario in movimento. È il terzo infortunio mortale sul lavoro nel Cremonese solo nell’ultima settimana

Gli operai dell'acciaieria Arvedi di Cremona sono in lutto. Oggi, 19 aprile, alle 14.15 hanno perso un collega. Un magazziniere dell'acciaieria è morto sul lavoro. È il terzo infortunio mortale sul lavoro nel Cremonese solo nell'ultima settimana.

Non sono ancora noti i dettagli dell'incidente, né l'identità della vittima. A dare delle informazioni in più è il segretario generale metalmeccanici Marco Bentivogli su Twitter. Il ragazzo che ha perso la vita, secondo quanto scrive Bentivogli, avrebbe 28 anni e sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario in movimento. 

«Morire sul lavoro è una vergogna per tutto il paese. Questo il nostro #VenerdiSanto», aggiunge Bentivogli.

https://twitter.com/statuses/1119230363333734404

Una morte che arriva a poche ore da quella di un agricoltore mantovano di 66 anni, Cesare Morini di Viadana, schiacciato dal trattore. Mentre il 13 aprile è morto Massimo Ruffini a soli 25 anni, travolto da una balla di fieno.