Piero Angela e la sua nuova laurea: è la dodicesima per il padre di Quark

Il divulgatore scientifico, negli anni, ha ottenuto riconoscimenti come nomi di asteroidi e cittadinanze onorarie

Cittadinanze onorarie, Telegatti, nomi di asteroidi e di molluschi. Ma anche lauree honoris causa: questa volta, a Piero Angela, è stato consegnato il dodicesimo titolo di studio.

La cerimonia c’è stata ieri, 15 giugno, in piazza del Campo, a Siena, su decisione dell’università della cittadina. Il pioniere della divulgazione scientifica è stato insignito del titolo nel graduation day collettivo.

In compagnia di 650 studenti ora neo laureati, Angela è stato premiato in Strategie e tecniche della comunicazione. Presente come testimonial, Rosella Postorino, vincitrice del premio Campiello 2018 laureatasi proprio a Siena.

Angela davanti a un pubblico di studenti, le loro famiglie e le autorità senesi, ha tenuto una lectio magistralis su Il ruolo della tecnologia nella società moderna.

Prima della cerimonia ufficiale ha parlato con i giornalisti sottolineando come la laurea honoris causa di Siena sia «un riconoscimento al lavoro fatto e che continuerò ancora a fare».

Il padrone di casa di Quark, parlando alla platea, ha detto che «se non si sviluppa la formazione  dei giovani si va nel mondo delle favole». E a chi gli ha chiesto cosa direbbe a chi sostiene che la terra è piatta ha risposto con una battuta secca: «Prendano un aereo e si facciano il giro del mondo».

Leggi anche: