MONDO :

La calciatrice e il bambino senza braccia: com’è nata la loro bellissima amicizia

Joseph Tidd e Carson Pickett. Un amore per il calcio e un legame che ha fatto il giro del mondo

Un’amicizia nata sui campi di calcio. È quella tra Joseph Tidd, un anno e 8 mesi e Carson Pickett, 25. Lui, un passionato tifoso, lei una calciatrice americana degli Orlando Pride. Entrambi accomunati da una malformazione fisica: la mancanza di una parte del braccio sinistro.

Un legame, raccontato dal Washington Post e immortalato da una foto che in pochi giorni è diventata virale. Lo scorso giugno le due braccia menomate si sono incontrate dopo una partita di Pickett.

«Joseph ha passato l’intero viaggio in macchina dalla casa allo stadio guardando il suo braccio e ridacchiando», ha raccontato la mamma Colleen Tidd, «perché sapeva di avere un amico».

Visualizza questo post su Instagram

SWEETEST REACTION 💜🧡💜🧡 . . I wanted to share this quick clip from our meeting with Carson the other day. For anyone who has asked “do they really know their different”, just watch this video. . . You can see the moment that Joseph pauses, the look on his face changes…he is thinking hard as he’s studying Carson’s arm. Then the joy that washes over him as he realizes “she’s just like me”. The smile and giggle followed by the unprompted desire to show his arm to Carson. . . This was the moment I love to see when those with a lucky fin connect. We have been lucky enough to see this several times at our lucky fin meet ups with other kids and adults. If you haven’t had a chance to attend a local meet up, go check out the Facebook page for your local chapter for more info. We will be at the Central Florida meet up for those in the Orlando area. . . Here are some pictures from the local news story with Carson on Tuesday. The link to the interview with Joseph and Carson is in our Bio. We even bumped into Bo Outlaw which made for an awesome picture with little Joseph. . . #luckyfinfamily #orlandopride #orlandomagic #booutlaw #tenfingersareoverrated #fox35 #fox35orlando #localnews #locals #heros #mentors #happiness #purehappiness #understand #bond #preciousmoments #heknows #coolarm #joy #giggles #newfriends #centralflorida #proud #limbdifferenceawareness #limbdifferenceawarenessmonth #biggerthansoccer #biggerthanbasketball

Un post condiviso da Joseph Tidd (@tiddbit_outta_hand) in data:

Un sogno diventato realtà per Joseph che ha incontrato, prima del suo idolo sportivo, una nuoa amica. Joseph è uno dei 2.250 bambini americani che ogni anno nascono con malformazioni.

Joseph e Carson si erano già visti ad aprile, dopo la partita di apertura dell’Orlando Pride, quando un reporter di Fox 35, che aveva lavorato con la squadra di calcio riuscì a far incontrare la famiglia con la giocatrice.

«Joseph ci ha messo un minuto per realizzare, “wow, abbiamo le stesse braccia” e poi ha sorriso», ha detto la madre.

Colleen and Miles Tidd, i genitori di Joseph, hanno documentato le avventure del figlio su Instagram, sulla pagina “tiddbit_outta_hand” nella speranza che possano incoraggiare Joseph e altri bambini come lui a non fermarsi. «È un modo per mostrare che è speciale e non è diverso da qualsiasi altro bambino», ha detto la madre.

Leggi anche