Perisic-Bayern Monaco, si entra nel vivo. Ma a una condizione

I tedeschi stanno accorciando i tempi. L’operazione è in via di definizione

Ora il Bayern Monaco fa sul serio, i tedeschi non sono mai stati abituati a perdere tempo. Ieri l’avvio della trattativa, oggi l’affondo deciso dei rossi di Germania per Ivan Perisic. Il croato, ormai definitivamente chiuso all’Inter dove è visto al massimo come la seconda punta che non è (mai è stato e mai sarà), ha le valigie in mano.

Il Bayern lo vuole ma a una condizione: prestito secco oneroso con diritto di riscatto per un totale intorno ai 30 milioni di euro. La precisazione, insomma: stipendio pagato a Perisic (intorno ai 4,5), ma a fine stagione in Baviera non eserciteranno il riscatto.

View this post on Instagram

⚫️🔵🕺🏼 @claudiovillaphotographer 📸

A post shared by Ivan Perišić (@ivanperisic444) on

La condizione non dovrebbe ostacolare il buon esito della trattativa. L’Inter è stata già costretta, nelle debite proporzioni, a fare una cosa del genere per sistemare Nainggolan al Cagliari; inoltre, tutti i profili seguiti in alternativa dal Bayern (Under, Ziyech, Bergwijn) sono in questo momento meno a portata di mano: in Germania vogliono un low cost garantito e Ivan Perisic, che preferirebbe una soluzione definitiva ma è desideroso innanzitutto di ritagliarsi uno spazio per giocare, corrisponde appieno all’identikit tracciato.

Foto di copertina Perisic / Ansa