L’estate in consolle di Daniela Santanchè: «Altro che Papeete! Twiga!» – Il video

La senatrice di Fratelli d’Italia, come da tradizione estiva, sta trascorrendo alcuni giorni in Versilia

Solo pochi giorni fa, poco prima che scoppiasse la crisi di governo, Daniela Santanchè e i colleghi di partito di Fratelli d’Italia protestavano sotto il Ministero dello Sviluppo economico, «per ricordare a Di Maio che, anche in estate, le imprese continuano ad essere in difficoltà», brandendo lo striscione: «La crisi non va in vacanza».

Ma la crisi, non solo imprenditoriale, è poi scoppiata al Governo, quando Matteo Salvini ha premuto l’acceleratore, esprimendo al premier Giuseppe Conte la propria intenzione «di interrompere l’esperienza di governo e capitalizzare il voto europeo», annunciando in seguito di voler presentare una mozione di sfiducia nei confronti del premier.

E mentre le singole forze politiche stanno valutando come procedere sulla mozione di sfiducia e sulle possibili alleanze per scongiurare (o meno) il voto anticipato, la senatrice di Fratelli d’Italia ha deciso comunque di concedersi alcuni momenti di relax al Twiga, il locale super esclusivo di Flavio Briatore di cui la senatrice è azionista, affacciato sul lido di Marina di Pietrasanta, e al centro delle polemiche dell’estate scorsa per il Pagoda-gate.

Ed è così che la Santanché, oltre a «forgiare il corpo e la mente» in previsione di dure e lunghe settimane di impegni politici, si è dilettata alla consolle del locale versiliano, facendo bonariamente il verso a Matteo Salvini e alla sua comparsata in consolle al Papeete Beach di Milano Marittima. «Altro che Papeete! – dice la senatrice in abito maculato, cuffie e coroncina di fiori in testa in una storia su Instagram – Twiga!».