Salvini dj al Pepeete beach, da Fedez all’Inno di Mameli con le cubiste – Il video

Improvvisata del vicepremier ormai in pianta stabile al locale romagnolo per la festa leghista

Matteo Salvini si è anche improvvisato dj al Papeete beach di Milano Marittima, ormai sede estiva del suo ufficio, prima di ripartire con la campagna d’agosto, con tour che lo vedrà impegnato soprattutto al Sud, dove il leghista punta a consolidare il consenso cresciuto alle ultime Europee.

Cuffie alle orecchie, mojito a una mano e l’altra sui tasti della consolle, Matteo Salvini balla a torso nudo con i brani dell’estate, in compagnia ora del governatore della Liguria, Giovanni Toti, che l’ha raggiunto così come buona parte dei vertici leghisti, anche perché sulla carta questa sarebbe la festa della Lega romagnola. E per dare il benvenuto al dj d’eccezione, come mostrato in un altro video che gira in rete, a un certo punto è anche partito l’Inno di Mameli con tanto di cubiste con la mano sul cuore. Il ministro si diverte, cantano tutti, lui sorride ma di cantare non sembra averne molte intenzioni. C’è un limite a tutto.

Leggi anche: