La crisi di governo spiegata da Fiorello: «Una farsa: il gatto, il topo e i cani…» – Il video

«Una farsa», dice Fiorello. «Ma come si fa a fare un governo con i gatti e i topi? Prima o poi il gatto si mangia il topo»

In questi giorni di fuoco per l’esecutivo, a rinfrescare gli animi ci prova lo showman Fiorello. È lui a riassumere la crisi in una battuta in siciliano su Instagram: «U gattu s’ammucca u surici. Il gatto s’è mangiato il topo».

Visualizza questo post su Instagram

Il gatto si mangia il topo

Un post condiviso da Rosario Fiorello (@rosario_fiorello) in data:

«Un governo farsa. Ma come si fa a fare un governo con i gatti e i topi? Prima o poi il gatto si mangia il topo…», scherza Fiorello. Il suo riassunto, che non risparmia nessuno, procede però senza mai fare nomi espliciti dei partiti: «In tutto questo poi arrivano anche i cani… ma i cani si sa… can che abbaia non morde. I cani, che una volta erano cani… oggi, arrivano, abbaiano ma arriva il gatto e gli fa: “ma ‘ndo vai”».

«In Italia stiamo vivendo una situazione balorda», continua. «Ci mettete st’ ansia a Ferragosto? A Ferragosto politica mia non te conosco».

Leggi anche: