Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Rai perde il ricorso, Champions (una gara ogni turno) in chiaro su Mediaset

Il servizio pubblico saluta la coppa dalle grandi orecchie e paga anche le spese

La Rai ha perso il secondo ricorso (il primo era stato un ex 700 di urgenza), e Mediaset per i prossimi due anni trasmetterà una partita in chiaro di Champions a settimana (il mercoledì, canale 5, telecronaca di Pierluigi Pardo). Si è concluso così, con la sentenza del Tribunale di Appello di Milano, il braccio di ferro tra la Rai (che ha gestito il chiaro nell’ultima stagione) e Sky. La sentenza ha anche condannato la tv pubblica alle spese (per 25 mila euro). Confermato, dunque, il passaggio di consegne ufficializzato il mese scorso. Mediaset ha offerto una cifra tra i 42 e i 45 milioni di euro, 5 in più di quanto aveva offerto la Rai la scorsa stagione all’emittente satellitare. Il servizio pubblico aveva anche esercitato la opzione per gli ulteriori due anni, ma secondo Sky, e come confermato dal Tribunale, era venuto meno uno dei paletti iniziali alla base della intesa, non avendo più Sky l’esclusiva della serie A in virtù della presenza di Dazn. La Rai, che aveva ottenuto un grande successo di ascolti nelle serate di Champions, incassa il colpo. E perde la coppa dalle grandi orecchie.


Foto copertina Ansa


Continua a leggere su Open

Leggi anche: