Terremoto in provincia di Forlì-Cesena di magnitudo 3.7: due scosse ravvicinate in Appennino

Una scossa di magnitudo 3.7 è stata rilevata in Romagna a Premilcuore dopo dopo le 18.50 con epicentro in provincia di Forlì-Cesena a una profondità di 6 km.

Subito dopo l’Ingv ha segnalato un sisma di magnitudo 2.9 nella stessa area, a una profondità di 7 km. Al momento non ci sono notizie di danni o feriti.

La scossa è stata sentita anche ad Arezzo e in provincia, lungo la montagna aretina. Diverse le chiamate ai vigili del fuoco, ma per ora non si registra nessun danno. Il sisma è stato avvertito in particolare nei comuni casentinesi di Montemignaio, Poppi e Castel San Niccolò.

Leggi anche: