Fuga dal carcere. Se lo vedete chiamate i carabinieri. Ecco chi è l’uomo ricercato in tutta la campania – La foto

Il fuggitivo è 1,80 circa, di corporatura magra, carnagione chiara, con capelli radi castano chiaro. Erano cent’anni che nessuno riusciva a superare il muraglione del carcere

Un detenuto è evaso dal carcere di Poggioreale di Napoli. Arrestato nel dicembre 2018 per omicidio, è riuscito a fuggire grazie a una corda posta al lato del Palazzo di Giustizia. Le forze di polizia lo stanno cercando in tutta la Campania e la Questura invita i cittadini a contattarli subito nel caso dovessero avvistarlo. L’uomo è considerato pericoloso.

Chi è Robert Lisowski

Edizione Caserta

Cittadino polacco di 32 anni, Lisowski è stato arrestato dalla polizia nei Quartieri Spagnoli di Napoli dopo aver assassinato un suo amico, un uomo ucraino di 36 anni, in seguito a una lite scoppiata in un locale.

Lisowski è alto circa 1 metro e 80. Magro di corporatura, è di carnagione chiara con capelli corti colo castano chiaro. Al momento della fuga portava la barba e aveva un’andatura traballante.

Alla preoccupazione per un uomo in fuga che la polizia definisce estremamente pericoloso, si unisce lo stupore per la fuga, con un semplice lenzuolo annodato e calato dal muraglione a pochi metri dal centro direzionale e dalla sede del tribunale. Erano cent’anni che un detenuto napoletano non riusciva nell’impresa.

Leggi anche: