Contro il romanista Juan Jesus raffica di insulti razzisti. I tifosi lo difendono in massa

Il calciatore ha tirato in ballo la sua società, che ha fatto scattare la segnalazione alla Polizia

«Stai meglio al giardino zoologico li mortacci tua un altra volta». E ancora: «Maledetto scimmione». E per finire: «Negro». La raffica di insulti razzisti ricevuti su Instagram dal giocaotore della Roma Juan Jesus è stata diffusa dallo stesso calciatore, che ha poi taggato il suo club invocando un intervento: «Con un tifoso così, sai cosa fare…».

Il fatto è successo dopo la sconfitta della Roma contro l’Atalanta. Il resto dei tifosi giallorossi hanno subito preso le distanze, anzi sono andati oltre. Visto che il giocatore non ha oscurato il nome del tifoso, in massa si sono riversati sul suo profilo per tempestarlo a loro volta di insulti.

Leggi anche: