«Scacco matto» per Apple: pubblicati i codici per violare i modelli da iPhone 4s a iPhone X

Una vulnerabilità che apre una nuova e problematica situazione ad Apple

Si chiama «Checkm8», ossia «Scacco matto», il jailbreak «definitivo» per tutti i modelli da iPhone 4s a iPhone X. Facciamo un po’ di chiarezza perché non tutti comprendono il problema, andiamo dunque al sodo: c’è una falla nella sicurezza dei vostri iPhone – se possedete uno tra quelli citati – che non è impossibile da risolvere con un aggiornamento dei vostri IOS.

Il tweet di @axi0mX che condivide il suo exploit chiamato «Checkm8».

La vulnerabilità riguarda i modelli aventi i chip A5 e A11 presenti nei dispositivi iOS rilasciati tra il 2011 e il 2017, i quali non possono essere corretti essendo parti hardware praticamente non aggiornabili. A diffondere tutte le informazioni necessarie è l’utente Twitter @axi0mX con una serie di tweet e le pubblicazioni dei codici su Github.

Parte del codice rilasciato da @axi0mX su Github.

La pubblicazione di questo exploit arriva un mese dopo che Apple aveva rilasciato una patch di emergenza contro una vulnerabilità del jailbreak critica e non risulta affatto una buona notizia.

Le «buone notizie»

L’utente @axi0mX ha pubblicato solo una porzione del jailbreak completo, fornendo tuttavia un exploit – una porzione – che potrà essere usato come base per chi vorrà sfruttare la vulnerabilità dei prodotti Apple. Inoltre, per sfruttare questa vulnerabilità bisogna collegarsi fisicamente al dispositivo e non da remoto. Infine, i processori A12 dell’anno scorso – usati per iPhone Xs/Xr e altri – non presentano questa vulnerabilità.