ArcelorMittal, Moody’s: rating a rischio senza l’addio all’Ilva

L’outlook della società francoindiana è passato da “stabile a “negativo”

Mentre il governo cerca una soluzione che porti la società di Lakshmi Mittal e Aditya Mittal a restare nel colosso siderurgico italiano, a corroborare l’idea degli indiani di recessione dal contratto è intervenuta l’agenzia di rating Moody’s.

Il rating resta “Baa3”, ma l’agenzia newyorkese ha cambiato l’outlook di ArcelorMittal da “stabile” a “negativo”. La revisione, secondo una nota degli analisti finanziari, «riflette il rapido declino degli utili quest’anno nel contesto di una domanda calante da parte del mercato finale e di un deterioramento degli spread sull’acciaio».

Nel report, tuttavia, Moody’s si aspetta «ulteriori pressioni al ribasso» sul rating se ArcelorMittal non riuscisse «a dare esecuzione senza attriti e in modo tempestivo alla proposta di risoluzione dell’acquisto dell’Ilva».

Sullo stesso tema: