Emanuele Filiberto: «Il video? Fatto per gioco. Ha provocato strane reazioni: in Italia grande disagio politico e sociale»

«Se ne è parlato tantissimo, è allarmante. Questo mi rattrista molto perché gli italiani e l’Italia meritano più di quanto hanno attualmente»

«Trovo allarmante che un video fatto per giocare abbia avuto tutto questo seguito. Se ne è parlato tantissimo. E vedere cosa ha suscitato, nel bene e nel male, dimostra che in Italia c’è un grande disagio politico e sociale». Sono queste le parole pronunciate dal membro di casa Savoia Emanuele Filiberto a commento del polverone sollevato dal video mandato in onda la sera del 14 novembre sulle reti Mediaset.

«Questo mi rattrista molto perché gli italiani e l’Italia meritano, a mio
avviso, più di quanto hanno attualmente», ha detto Filiberto a Vicoforte, in provincia di Cuneo, dove ha partecipato alla cerimonia per il 150/o anniversario dalla nascita di Vittorio Emanuele III.

Il filmato – che cominciava con le parole «Ho il dovere di annunciare ufficialmente il ritorno della famiglia reale» e che è appunto stato lanciato con l’hashtag #irealistannotornando – era stato confezionato per promuovere una serie in streaming su Netflix. Il membro di casa Savoia ha detto di essere rimasto impressionato dalle reazioni sociali e politiche che si sono susseguite: «È stato molto strano tutto quello che ha provocato questo video».

Sullo stesso tema: