Mes, Conte risponde a Salvini: «Lo querelo se presenta un esposto contro di me»

Il presidente del Consiglio in visita in Ghana risponde agli attacchi di Matteo Salvini

A un attacco molto duro, la risposta non è stata da meno. Oggi, 28 novembre, Matteo Salvini è tornato a sparare a zero su Giuseppe Conte arrivando a invocare l’intervento di Mattarella e minacciando di presentare un esposto contro il premier.

Il presidente del Consiglio, dal canto suo, ha ceduto in parte alle pressioni dell’opposizione e ha anticipato il suo intervento sul Mes in Parlamento a lunedì 2 dicembre. Poi ha minacciato di querelare Matteo Salvini.

«Il primo momento utile è lunedì, come sempre sarò in Parlamento, in modo trasparente, a riferire tutte le circostanze. A chi oggi si sbraccia a minacciare, io dico: Salvini vada in procura a fare l’esposto, e io querelerò per calunnia», ha detto Conte dal Ghana. Per quanto riguarda il suo intervento sul Mes: «Lunedì spazzerò via mezze ricostruzioni, menzogne, mistificazioni».

Leggi anche: