Sondaggio Emg-Agorà, la Lega non cresce e il Pd torna sotto il 20%. Il governo non sfonda, bocciato per la quarta settimana

In recupero il M5s, ma il distacco tra i partiti di governo e il Carroccio resta ancora largo

La Lega di Matteo Salvini continua a essere il partito con il consenso più ampio secondo l’ultimo sondaggio Emg Acqua diffuso da Agorà su Raitre. Una conferma che si accompagna al trend negativo del Carroccio rilevato anche dagli altri sondaggi: negli ultimi sette giorni la Lega ha ceduto lo 0,2% fermandosi al 32,4%.

Segue ben staccato il Partito democratico che torna sotto la soglia del 20%. In calo dello 0,3%, è ora al 19,7%. Segue il Movimento cinque stelle che recupera lo 0,4%, portandosi al 16,5%.

Fratelli d’Italia secondo Emg Acqua sfiora il 10%, crescendo di quasi mezzo punto. Ancora in discesa Forza Italia, ora al 7,3%. Stabile Italia Viva di Matteo Renzi al 5,3%.

Governo

La fiducia nel governo Conte bis non subisce variazioni per la quarta settimana consecutiva. Fiducia che non sfonda tra gli elettori italiani, che per il 54% esprimono un giudizio negativo sull’esecutivo, contro il 24% di chi ne ha un giudizio positivo.

Leggi anche: