Sondaggi, Lega primo partito ma in calo di 2,4 punti: Meloni scavalca Salvini nel gradimento

Il dato più rilevante però riguarda gli italiani “indecisi” o intenzionati ad astenersi. Rappresentano il 40,5%

Mentre rimane stabile al 42% l’indice di gradimento del governo giallorosso, ci sono però delle novità per quanto riguarda il giudizio sui singoli esponenti dei partiti.

Secondo l’ultimo sondaggio Ipsos realizzato per il Corriere della Sera, Matteo Salvini perde 8 punti scendendo sotto quota 40% e attestandosi al 37%. Il leader della Lega viene scavalcato così da Giorgia Meloni (40%), mentre al primo posto rimane Giuseppe Conte che passa però dal 53% al 47%.

Insieme al suo leader, cala leggermente anche la Lega che pur rimanendo il primo partito nelle intenzioni di voto con il 31,9%, perde 2,4%. Il Pd aumenta di quasi un punto percentuale (18,1%), nonostante l’uscita di Renzi per fondare Italia viva, data al 5,3%. Terzo M5s che continua a perdere consensi e si piazza al 16,6%. Fratelli d’Italia raggiunge la doppia cifra, attestandosi al 10,6%.

Il dato più rilevante però riguarda gli italiani “indecisi” o intenzionati ad astenersi. Rappresentano il 40,5%: il dato più elevato registrato da giugno.

Leggi anche: