Aids, «profilattici gratis nelle scuole»: la proposta del sottosegretario alla Salute

Il politico ha presentato un emendamento alla legge di bilancio in cui chiede lo stanziamento di due milioni di euro in ambito sessuale e di prevenzione

Profilattici gratuiti, educazione sessuale e campagne di sensibilizzazione sul tema dell’Aids. La proposta è del sottosegretario alla Salute – in quota Cinque Stelle – Pierpaolo Sileri.

Il politico ha presentato un emendamento alla legge di bilancio depositato oggi – 2 dicembre – in cui chiede lo stanziamento di due milioni di euro e la promozione da parte dello stesso ministero dell’informazione in ambito sessuale e di prevenzione.

Come ha spiegato sulle pagine de La Stampa, «spesso i ragazzi hanno timore a utilizzare e acquistare i profilattici. Dobbiamo migliorare nell’ambito della divulgazione, entrando nelle scuole».

Già alcuni giorni fa Sileri aveva lanciato il tema, proponendo la distribuzione gratuita di preservativi sia negli istituti superiori che nelle università, allegando un volantino che illustra in modo efficace di cosa si parla quando si affronta l’argomento dell’Hiv, cos’è, come si previene e come può evolvere in Aids.

In copertina: Pierpaolo Sileri | Ansa Foto

Leggi anche: