MONDO :

Fedez e la sclerosi multipla: «Ho fatto degli esami e sono a rischio»

«È stato un evento importante, difficile, che mi ha fatto capire il senso delle priorità»

«Ora scelgo le mie battaglie». Il programma tv si chiama La Confessione ed è condotto da Peter Gomez. È a lui che si confida Fedez, e non nasconde la commozione. L’ex giudice di X-Factor ha rivelato di essere a rischio sclerosi multipla, fatto emerso durante una risonanza magnetica: «Mi è stata trovata una cosa chiamata demielinizzazione nella testa, che è una piccola cicatrice bianca. Sono dovuto stare sotto controllo perché clinicamente si dice che quello che mi hanno riscontrato è una ‘sindrome radiologicamente verificata. Ti trovano questa cosa e ti dicono che devi stare sotto controllo perché questa potrebbe tramutarsi in sclerosi». Per il cantante è stato un evento «importante, difficile, che mi ha fatto capire il senso delle priorità».

In Italia 122mila persone hanno la sclerosi multipla, con più di 3mila nuovi casi ogni anno. Le più colpite sono le donne, con un rapporto di 2:1, e la diagnosi solitamente avviene tra i 20 e i 40 anni di età. La Regione italiana con la prevalenza più alta è la Sardegna, con 370 casi su 100mila abitanti rispetto ai 198 nazionali; l’85% di questi casi si manifesta sotto forma di cadute e remissioni, il rimanente 15% in forma progressiva. Questi e altri dati sono disponibili nell’estratto del Barometro della sclerosi multipla, accessibile sul sito dell’Associazione italiana sclerosi multipla.

Sullo stesso tema: