Siena, striscioni contro le Sardine: «Ieri compagni, oggi sardine. Stessa puzza stessa fine»

Per questa sera alle 18,30 è previsto in piazza Duomo il flash mob del movimento

Alcuni striscioni contro il movimento delle Sardine sono comparsi nella notte in alcune zone della città di Siena, dove i manifestanti si sono dati appuntamento oggi, 6 dicembre, alle 18.30 per un flash mob in piazza del Duomo. «Ma quali sardine siete pesce fradicio», «Si scrive sardine si legge Pd» e ancora «Ieri compagni oggi sardine. Stessa puzza stessa fine», sono alcune delle scritte sugli striscioni anonimi, che non riportano alcuna sigla o firma e che sono stati appesi nelle strade di accesso alla città toscana. Per la manifestazione di oggi pomeriggio gli organizzatori attendono almeno 2.000 persone.

Seppure gli striscioni non siano firmati, il segretario provinciale del Partito Democratico Andrea Valenti sembra aver individuato “la mano” che potrebbe averli scritti. Commenta infatti su Facebook: «La differenza è questa. Alcuni escono la notte ad appendere i soliti lenzuoli scritti con il fascio font, senza farsi vedere, altri invece mettono le loro facce in pubblico, riempiono le piazze, sono felici di stare insieme. Alcuni, come me, sono del PD. Mica ci vergogniamo. Altri no, e va bene così. Ma noi non ci nascondiamo. Voi sì – ha chiosato Valenti – Si scrive fascio Si legge vigliacco».

La differenza è questa.Alcuni escono la notte ad appendere i soliti lenzuoli scritti con il fascio font, senza farsi…

Gepostet von Andrea Valenti am Freitag, 6. Dezember 2019

Leggi anche: