Facebook, spunta un avviso per chi visita i gruppi “no vax”: «Consulta l’Organizzazione mondiale della sanità»

Il social network ha introdotto diversi messaggi per indirizzare gli utenti verso l’Oms

Continua il braccio di ferro tra Facebook e i gruppi no vax. Dopo che la piattaforma aveva deciso di limitare la visibilità dei gruppi, ora a chi cerca di raccogliere informazioni sui vaccini nei cosiddetti gruppi no vax, o free vax, Facebook propone un re-indirizzamento alla pagina dell’Organizzazione mondiale della sanità.

«Cerchi informazioni sui vaccini? Quando si tratta di salute, tutti desideriamo informazioni affidabili e aggiornate. Scopri perché l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) consiglia i vaccini per ostacolare molte malattie». Recita così l’avviso del social network di Mark Zuckerberg.

Se provate a digitare «no vax» nella sezione cerca, apparirà automaticamente il messaggio sopra, invitandovi a verificare le informazioni sui vaccini attraverso l’Oms.

Un plauso a Facebook Italia, che senza operare alcuna censura, ricorda a chi vuole iscriversi a un gruppo antivaccinista…

Gepostet von Roberto Burioni, Medico am Mittwoch, 18. Dezember 2019

Ma non solo, come riporta il virologo Burioni, sulla bacheca dei gruppi no vax, Facebook ha introdotto un altro avviso: «Questo gruppo parla di vaccini. Quando si tratta di salute, tutti desideriamo informazioni affidabili e aggiornate. Prima di iscriverti a questo gruppo, scopri perché l’Organizzazione mondiale della sanità consiglia i vaccini per ostacolare molte malattie. Visita Who.int».

«Un plauso a Facebook Italia, che senza operare alcuna censura, ricorda a chi vuole iscriversi a un gruppo antivaccinista che la salute è una cosa importante e che è bene informarsi da fonti affidabili», ha commentato Burioni, «La libertà di opinione non consente nel poter gridare “al fuoco” in un teatro affollato».

Leggi anche: