Vertice finito: via libera della Regina a Harry e Meghan. Prima ci sarà un periodo di transizione

La Regina ha anche assicurato di «comprendere il desiderio» della «giovane coppia» e di «rispettare» la volontà di avere una vita più indipendente

La Regina Elisabetta ha concordato con Harry e Meghan un periodo di transizione in cui i due duchi di Sussex potranno vivere tra Canada e Regno Unito.

«Oggi abbiamo avuto una discussione molto costruttiva sul futuro di mio nipote e la sua famiglia». Si legge in una nota diffusa dopo l’incontro, a cui Meghan ha partecipato in videoconferenza.

«Harry e Meghan hanno chiarito che non vogliono dipendere dal denaro pubblico nella loro nuova vita», spiega la Regina che ha assicurato nella note di «comprendere il desiderio» della «giovane coppia» e di «rispettare» la volontà di avere una vita più indipendente.

«Abbiamo convenuto per un periodo di transizione in cui i Sussex passeranno il loro tempo tra Canada e Regno Unito. Ci sono ancora molte questioni da risolvere, nei prossimi giorni ci accorderemo per la decisione finale», conclude nella note.

La nota in inglese:

Today my family had very constructive discussions on the future of my grandson and his family.

My family and I are entirely supportive of Harry and Meghan’s desire to create a new life as a young family. Although we would have preferred them to remain full-time working Members of the Royal Family, we respect and understand their wish to live a more independent life as a family while remaining a valued part of my family.

Harry and Meghan have made clear that they do not want to be reliant on public funds in their new lives.

It has therefore been agreed that there will be a period of transition in which the Sussexes will spend time in Canada and the UK.

These are complex matters for my family to resolve, and there is some more work to be done, but I have asked for final decisions to be reached in the coming days.

Leggi anche: