Sfregiata l’opera dell’artista di strada Frog a sostegno del procuratore Gratteri

L’atto vandalico è avvenuto la notte prima della grande manifestazione di piazza, a Catanzaro, in difesa dell’attività del magistrato

L’opera di poster art dello sconosciuto artista di strada calabrese Frog è stata sfregiata da ignoti. Il ritratto di carta incollato al muro rappresenta il procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri. Si trova ancora, anche se deturpato, affisso a un muro di via Pannella, nelle vicinanze del Municipio di Crotone.

Frog ha realizzato l’opera alla vigilia della manifestazione in sostegno del magistrato, organizzata il 18 gennaio a Catanzaro. Gratteri è stato vittima di attacchi politici e non, dopo i 340 arresti operati nell’ambito dell’inchiesta Rinascita Scott. «La vostra presenza indica sete di giustizia sentita e non gridata o sbandierata», è il messaggio che il procuratore ha rivolto ai manifestanti.

Molti politici e rappresentanti delle istituzioni hanno preso parte alla manifestazione. Senza prendere parola, erano presenti i candidati alle prossime elezioni regionali del centrosinistra, Pippo Callipo, e del Movimento 5 stelle, Francesco Aiello. Assente la candidata a governatrice del centrodestra Jole Santelli, che ha preferito «osservare rispettosamente la manifestazione da lontano per evitare qualsiasi rischio di strumentalizzazione».

Sullo stesso tema: