Iraq, sei morti negli scontri tra manifestanti anti-governativi e polizia: due vittime tra gli agenti

Gli scontri si sono verificati durante la manifestazione antigovernativa che da stamattina blocca alcune strade della capitale irachena

Sono sei gli iracheni, tra cui due agenti di polizia, uccisi a Baghdad negli scontri con le forze di sicurezza durante la manifestazione antigovernativa che da stamattina blocca alcune strade della capitale irachena. A renderlo noto sono fonti mediche e di sicurezza, così come riferito da Reuters.

Al Jaazera, invece, parla di due manifestanti iracheni uccisi a Baghdad, tre secondo l’Ansa, dopo che le forze di sicurezza hanno sparato munizioni e gas lacrimogeni. Uno di loro è stato colpito da un proiettile in testa mentre il secondo da un gas lacrimogeno. Il governo iracheno non ha confermato le morti.

Foto in copertina: @npr Ahmed Qusay | Jane Arraf | Twitter

Leggi anche: