La Grecia ha eletto per la prima volta una donna alla presidenza della Repubblica

Sakellaropoulou, già presidente del Consiglio di Stato, è stata appoggiata dai parlamentari di Nea Dimokratia, Syriza e Kinal

Si chiama Katerina Sakellaropoulou ed è la nuova presidente della Repubblica della Grecia. È la prima volta nel Paese che una donna viene eletta capo di Stato. Il Parlamento ellenico l’ha eletta oggi, mercoledì 22 gennaio, con una maggioranza di 261 voti su 300. Hanno votato a favore i parlamentari di Nea Dimokratia, il partito del premier Kyriakos Mitsotakis, Syriza, il partito all’opposizione di Alexis Tsipras, e Kinal, i socialisti dell’ex Pasok.

Sakellaropoulou, che ha 63 anni, era già presidente del Consiglio di Stato. Il suo mandato inizierà il 13 marzo, quando l’attuale presidente in carica Prokopis Pavlopoulos terminerà il suo. L’annuncio ufficiale verrà fatto alle 13:30, quando il presidente del Parlamento Kostantinos Tasoulas andrà al Consiglio di Stato per comunicare formalmente il risultato del voto.

Foto copertina: Katerina Sakellaropoulou, Twitter

Leggi anche: