MONDO :

Kobe Bryant, New York rinomina la fermata della metro in omaggio alla star dell’Nba

In tanti hanno reso omaggio alla leggenda del basket. Al Madison Square Garden i Knicks hanno osservato un minuto di silenzio

Continua il cordoglio per la morte dell’ex giocatore dei Los Angeles Lakers. Anche Manhattan ha deciso rendere omaggio al cestista. Una delle fermate della metropolitana è stata rinominata “Kobe Bryant Park”. Il memoriale improvvisato è apparso sulla 42ma strada e Bryant Park.

Subito dopo la notizia della morte invece, all’esterno del Madison Square Garden è stato installato un maxi schermo in ricordo della star dell’Nba. Sempre nel tempio del basket newyorchese i Knicks, impegnati nella partita contro i Brooklyn Nets, hanno onorato Bryant osservando un minuto di silenzio prima dell’inizio del match.

L’ex giocatore dell’Nba è morto nella notte del 26 gennaio dopo uno schianto con l’elicottero su cui si trovavano altre otto persone, tra cui la figlia tredicenne. Le indagini dell’autorità americana per l’aviazione, della Sicurezza dei trasporti aerei e dell’Fbi, sono ancora in corso ma le prime indicazioni sono chiare.

Secondo quanto riportano Tmz e Slate, citando fonti della polizia e basandosi sui dati di Flightradar, la visibilità era estremamente ridotta a causa della nebbia. L’aeroporto internazionale di Los Angeles aveva ritardato diversi voli. E per lo stesso motivo, la polizia aveva lasciato a terra il supporto aereo. Un portavoce della polizia, citato dalla Cnn, ha affermato che «le condizioni meteo non rispettavano gli standard minimi per volare».

Leggi anche: