Migranti, sbarcati a Taranto 403 naufraghi dalla Ocean Viking. Una donna ustionata trasportata a Malta

A bordo della nave c’erano anche 149 bambini. Una donna con gravi ustioni è stata portata a Malta in elicottero assieme ai suoi tre figli

Ha attraccato al molo San Cataldo di Taranto la Ocean Viking, nave Ong di Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere che ha ottenuto questo porto sicuro per sbarcare le 403 persone soccorse nel Mediterraneo (216 uomini, 38 donne e 149 bambini). Altre quattro, una donna che presentava gravi ustioni causate da carburante, e i suoi tre figli, erano state trasportate in elicottero a Malta.

https://twitter.com/SOSMedItalia/status/1221870770151923712

A bordo, fa sapere la Prefettura di Taranto, ci sono anche 12 donne incinte, 132 minori non accompagnati (alcuni tra 11 e 13 anni) e 20 nuclei familiari. Provengono da Marocco, Guinea, Senegal, Burkina Faso, Kenya, Nigeria, Mali e Somalia.

Sulla banchina è stata allestita la collaudata macchina dell’accoglienza coordinata da Prefettura e Comune, con il supporto delle forze dell’ordine e di Croce Rossa, 118, Protezione Civile e volontariato, per controlli sanitari, generi di prima necessità e indumenti. I minori non accompagnati saranno trasferiti in strutture comunali, gli altri all’Hotspot per identificazione e fotosegnalamento prima dello smistamento in altri centri.

Leggi anche: