MONDO :

Apple condannata per violazione di quattro brevetti negli iPhone: dovrà pagare 837 milioni di dollari

A intentare la causa nel 2016 era stato il Caltech di Pasadena. Sotto accusa i chip per il wifi di quasi tutti i prodotti di Cupertino

Durissima condanna per Apple e Broadcom, condannate dalla giuria di Losa Angeles a un risarcimento danno rispettivamente di 837 e 270 milioni di dollari per la il California Institute of Tecnology, il Caltech di Pasdena, per violazione di quattro brevetti depositati dall’università sulla trasmissione via wi-fi.

Il Caltech aveva fatto causa nel 2016 alle due società, sostenendo che i componenti prodotti da Broadcom e usati da Apple per centinaia di milioni di prodotti, come iPhone, iPad, Apple Watch e Apple Tv, fossero stati copiati usando quelli brevettati dall’istituto di Pasadena.

Leggi anche: