Roma (ancora) prima nella classifica delle città più trafficate di Italia

I cittadini della Capitale, in media, trascorrono il 38% di tempo extra bloccati nel traffico

La mobilità degli abitanti, insieme a decine di altri fattori, ha una vera incidenza sulla qualità della vita delle persone. E se la reputazione di Roma è quella di un posto caotico, difficile da vivere – autobus in fiamme, rifiuti accatastati ai lati delle strade e gabbiani a fare da guardia ai cassonetti – tra le cause principali c’è il traffico quotidiano che rende ardui gli spostamenti dei romani.

Nessuno toglierà mai a Roma il titolo di città più bella del mondo. La speranza, invece, è che si riesca a strapparle il primato di città più congestionata in Italia, prima o poi. Secondo il report TomTom Traffic Index – che ha svolto un’analisi del traffico di 416 città in 57 nazioni, monitorate per tutto il 2019, Roma è la città italiana più trafficata – con il 38% di tempo extra passato dai cittadini bloccati nel traffico. Le altre città che completano la top 5 italiana sono Palermo (36%), Napoli (32%), Messina (31%) e Milano (31%).

Il traffico nel mondo

Considerando la classifica globale, l’Italia ha ben tre città tra le 100 peggiori a livello mondiale: Roma (43°), Palermo (56°), Napoli (92°). La città più congestionata in assoluto, invece, risulta Bangalore (India): i suoi autisti si aspettano di passare in media oltre il 71% percento di tempo in più bloccati nel traffico. Completano il podio la capitale delle Filippine, Manila (71%) e Bogotà in Colombia (68%). Sul suolo del continente europeo, è Mosca la peggiore (59%), seguita da Istanbul (55%) e Kiev (53%).

Infografica | TomTom Traffic Index

Le città più congestionate del Nord America sono Los Angeles (42%), New York (37%) e San Francisco (36%). Considerando l’ultimo decennio, il TomTom Traffic Index evidenzia che il traffico continua a cresce inesorabilmente. Comparando i valori del 2018 con quelli del 2019, solo 63 città sono riuscite a ridurre in modo misurabile i livelli di congestione. In 239 città, invece, è peggiorata significativamente.

Infografica | TomTom Traffic Index

La situazione italiana, in 6 punti

  • Roma è la città più congestionata in Italia (43° nel mondo), nonostante un lieve miglioramento in quanto è stata registrata un diminuzione del traffico del -1%. I romani hanno passato in media 7 giorni e 4 ore nel traffico dell’ora di punta – un miglioramento di 5 ore rispetto al 2018;
  • L’Italia ha ben 3 città nella Top100: Roma (43°), Palermo (56°), Napoli (92°);
  • Gli italiani che hanno guidato nel traffico di punta hanno speso in media 5 giorni e 13 ore lo scorso anno. Queste 133 ore sono paragonabili a quasi l’intera serie di Suits o più di 88 partite di calcio;
  • I picchi di traffico in Italia coincidono con le ferie di Natale e la ricerca di regali last-minute (il giorno più trafficato è stato il 19 dicembre 2019). Il giorno meno trafficato il 15 agosto 2019;
  • Torino è la città che nel 2019 ha visto il traffico peggiorare più delle altre, con un incremento del 3%;
  • Nessuna città ha avuto particolari miglioramenti, anche se Roma, Messina, Genova e Modena hanno visto diminuire il loro livello di traffico del -1%.
Infografica | TomTom Traffic Index